graphic-design-photo-major

IMMAGINANDO​

28/02/2016, 13:47



LABORATORIO-ARTISTICO-“Il-mosaico-DI-CARTA”-


 Un modo più semplice per realizzare mosaici è quello di utilizzare tessere di carta di diverso tipo.



Un modo più semplice per realizzare mosaici è quello di utilizzare tessere di carta di diverso tipo. Ritagliando dei pezzetti di carta velina di differente colorazione e, dopo aver disegnato sopra un foglio di carta il soggetto che ci interessa, applichiamo con la colla le varie tesserine.
24/02/2016, 12:28



ANTICHI-MESTIERI


 Tramandataci da maestri artigiani, attraverso la manipolazione e la creazione della forma nello spazio, consente agli alunni di esprimersi liberamente, dando sfogo alla creatività e alla fantasia, animando superfici e costruendo progetti sempre più c



   Nella sperimentazione quotidiana, ho cercato di trasmettere e far conoscere ai discenti, desiderosi di apprendere e sperimentare, l’antica tecnica della cartapesta. Questa, tramandataci da maestri artigiani, attraverso la manipolazione e la creazione della forma nello spazio, consente agli alunni di esprimersi liberamente, dando sfogo alla creatività e alla fantasia, animando superfici e costruendo progetti sempre più complessi. In una fase di avvio cerco di separare gradualmente lo studio elementare sviluppato attraverso attività di gioco libero, dalla parte della creatività vera e propria; si perfezionano la parte progettuale, attraverso le conoscenze e l’ausilio di tecniche varie quali prospettiva, modellistica e plastica, e la parte manuale attraverso il linguaggio grafico-espressivo. Gli alunni, con i loro lavori tridimensionali, riescono così ad esprimersi liberamente e a realizzare, nel contempo, opere che riproducono contesti temporali e correnti artistiche precise. Questo è possibile attraverso attività di ricerca, di approfondimento e di analisi, sia di edifici storico-artistici della propria città che le correnti artistiche in questi rappresentati. Nelle lezioni, viene dato ampio spazio a questo tipo di attività, ricercando materiale specifico in particolar modo della nostra tradizione cittadina e regionale. Il risultato di questa elaborazione in parte di ricerca e in parte di creatività manuale è quello di far rivivere l’esperienza della bottega artigiana; usi, costumi, sapori e linguaggi della nostra terra, attraverso la descrizione  dei più importanti oggetti ed eventi del nostro passato.
   La partecipazione è sempre stata viva e l’interesse grande, sia per le attività creativo-manuali che per quelle di approfondimento, proposte sempre sotto la guida attenta dell’insegnante. Tali attività vengono svolte sia individualmente che in gruppo, al fine di sviluppare capacità creativo-manuali e collaborative in ognuno di loro. Questa attività, ha consentito ai discenti, l’esplorazione di nuove tecniche imparate divertendosi, sia da soli che in compagnia.

08/10/2013, 10:53

Creativit



La-creatività-nell’arte


  L’educazione all’immagine è ormai entrata nella scuola dando un valido contributo all’insegnamento delle diverse discipline nel contesto del potere didattico offerto dall’interdisciplinarità.



La creatività nell’arte


     L’educazione all’immagine è ormai entrata nella scuola dando un valido contributo all’insegnamento delle diverse discipline nel contesto del potere didattico offerto dall’interdisciplinarità. Educare a comprendere le immagini è un modo divertente e integrativo per  educare a comprendere un testo.
     Naturalmente alle immagini si possono riconoscere importanti funzioni psicologiche, poiché esse aiutano soprattutto i soggetti in difficoltà a favorire la comprensione del testo e una maggiore partecipazione. Le immagini permettono di trasmettere al lettore gli aspetti tipicamente non verbali dal mondo psicologico dei personaggi. E’ importante ribadire che gli stimoli visivi aiutano tutti a concentrare l’attenzione, a comprendere, a memorizzare, specie coloro che trovano particolari difficoltà a recepire quanto viene loro presentato verbalmente o per iscritto. L’immagine diventa elemento indispensabile della comunicazione.
     Immagine, colore, suono e movimento insieme lasciano un’impronta più profonda nella mente di chi ascolta e guarda. Attraverso l’elaborazione e l’uso di tecniche adatte a trasformare efficacemente un messaggio in immagini è stato realizzato un lavoro per sbloccare, aiutare, stimolare i ragazzi a divenire creativi e operativi.
     Obiettivo questo che non può essere conseguito con sollecitazioni verbali, ma promuovendo tali attività all’interno della disciplina (arte e immagine) in modo che i ragazzi siano artefici e responsabili di ciò che fanno.

Prof. Carmelo Grillo


1
Create a website